#4 Archive

  • Ti interessi d’arte? Sai scrivere bene? The Artship, che promuove la Cultura in generale con particolare attenzione ai fenomeni di Cultura Visuale, è un progetto aperto ai suoi lettori. Collabora con noi. Invia, assieme a una breve nota biografica, il tuo contributo (recensioni, interviste, articoli, fotografie, elaborazioni grafiche, illustrazioni, saggi, […]

    Collabora con noi

    Ti interessi d’arte? Sai scrivere bene? The Artship, che promuove la Cultura in generale con particolare attenzione ai fenomeni di Cultura Visuale, è un progetto aperto ai suoi lettori. Collabora con noi. Invia, assieme a una breve nota biografica, il tuo contributo (recensioni, interviste, articoli, fotografie, elaborazioni grafiche, illustrazioni, saggi, […]

    Continue Reading...

  • Evento da non perdere per tutti gli appassionati del fumetto, Napoli Comicon apre i battenti con un programma molto ricco e variegato, coinvolgendo molteplici istituzioni nella prospettiva di trovare un punto di contatto  attraverso molteplici punti di vista. Dal gioco molto serio dell’arte con OLTRE LA SOGLIA - Di Tito Faraci, o […]

    Napoli Comicon

    Evento da non perdere per tutti gli appassionati del fumetto, Napoli Comicon apre i battenti con un programma molto ricco e variegato, coinvolgendo molteplici istituzioni nella prospettiva di trovare un punto di contatto  attraverso molteplici punti di vista. Dal gioco molto serio dell’arte con OLTRE LA SOGLIA - Di Tito Faraci, o […]

    Continue Reading...

  • Questo numero, come sempre molto variegato e a volte antitetico negli interventi, ridisegna i rapporti e i topos in cui questa comunità si sviluppa e germoglia. Nel Nuovo Mondo, si spera lontano da quelle distopie che Aldous Huxley ci ha fatto conoscere, si impone un interrogativo importante che coinvolge a […]

    The Artship 4

    Questo numero, come sempre molto variegato e a volte antitetico negli interventi, ridisegna i rapporti e i topos in cui questa comunità si sviluppa e germoglia. Nel Nuovo Mondo, si spera lontano da quelle distopie che Aldous Huxley ci ha fatto conoscere, si impone un interrogativo importante che coinvolge a […]

    Continue Reading...

  • La materia impiegata dall’artista resta tutta e sempre inerte, morta, inespressiva, se non è condotta dal genio a spiritualizzarsi; a divenire cioè puro elemento di raffigurazione lirica simbolica. Il che equivale a sparire in quanto materia Ardengo Soffici, Archivi del futurismo Il giovane artista mantovano Paolo Cavinato (1975) espone fino al […]

    Tra origami e quarte di scena – Behind the Curtains

    La materia impiegata dall’artista resta tutta e sempre inerte, morta, inespressiva, se non è condotta dal genio a spiritualizzarsi; a divenire cioè puro elemento di raffigurazione lirica simbolica. Il che equivale a sparire in quanto materia Ardengo Soffici, Archivi del futurismo Il giovane artista mantovano Paolo Cavinato (1975) espone fino al […]

    Continue Reading...

  • Vincenzo B. Conti Klimt. Le muse paglierine di Gustav Klimt, in mostra fino all’ otto luglio al Museo Correr di Venezia, ammaliano e seducono lo spettatore, mostrando la grazia terrena delle loro forme. Sono ancelle lontane, dame dal volto conturbante e arcano, misteriosa e violenta passione che il loro nome […]

    Klimt e la seta in bolle

    Vincenzo B. Conti Klimt. Le muse paglierine di Gustav Klimt, in mostra fino all’ otto luglio al Museo Correr di Venezia, ammaliano e seducono lo spettatore, mostrando la grazia terrena delle loro forme. Sono ancelle lontane, dame dal volto conturbante e arcano, misteriosa e violenta passione che il loro nome […]

    Continue Reading...

  • Rita Aspetti. Sulle passerelle di penultima generazione – classe 1965 – le collezioni si susseguono a ritmi frenetici raccontando di tempi e di luoghi lontani. Quella del designer americano Thom Browne, Collezione Fall/Winter 2012, si dispiega in un ambiente che sembra ricordare una grande chiesa statunitense, all’interno del quale è possibile […]

    Rigore destrutturato. I giochi corporei di Thom Browne

    Rita Aspetti. Sulle passerelle di penultima generazione – classe 1965 – le collezioni si susseguono a ritmi frenetici raccontando di tempi e di luoghi lontani. Quella del designer americano Thom Browne, Collezione Fall/Winter 2012, si dispiega in un ambiente che sembra ricordare una grande chiesa statunitense, all’interno del quale è possibile […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino. Sculture in silicone, resina, plastilina, a volte con inserti di capelli umani. Imponenti nella presentazione, perturbanti nella resa, talmente reali e concreti sembrano questi alti busti, questi autoritratti, questi corpi seri ed enigmatici che si prestano allo spirito voyeuristico dello spettatore. Avvicinandosi alle opere di Evan Penny si coglie […]

    Fenomenologia della somiglianza. Evan Penny e la sfida al reale

    Paola Pluchino. Sculture in silicone, resina, plastilina, a volte con inserti di capelli umani. Imponenti nella presentazione, perturbanti nella resa, talmente reali e concreti sembrano questi alti busti, questi autoritratti, questi corpi seri ed enigmatici che si prestano allo spirito voyeuristico dello spettatore. Avvicinandosi alle opere di Evan Penny si coglie […]

    Continue Reading...

  • Davide Borgna. Lanciata da HBO lo scorso 1 Aprile, la nuova stagione di Game of Thrones conferma la vitalità della produzione seriale americana. In un momento in cui i generi cinematografici arrancano o appaiono esauriti nella ripetizione di formule stantie, i network televisivi offrono un ventaglio di prodotti in grado di […]

    Serialità e revival di genere: il caso “Game Of Thrones”

    Davide Borgna. Lanciata da HBO lo scorso 1 Aprile, la nuova stagione di Game of Thrones conferma la vitalità della produzione seriale americana. In un momento in cui i generi cinematografici arrancano o appaiono esauriti nella ripetizione di formule stantie, i network televisivi offrono un ventaglio di prodotti in grado di […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino. Artista dal lungo e importante curriculum – tra queste le incursioni alla Biennale di Venezia e alla Documenta 8 di Kassel – Antony Gormley, londinese classe 1950, inaugura il 28 aprile alla Galleria Continua di San Gimignano una mostra elegante e sofisticata che simula la percezione dello spazio urbano […]

    L’uomo urbano nella visione di Antony Gormley

    Paola Pluchino. Artista dal lungo e importante curriculum – tra queste le incursioni alla Biennale di Venezia e alla Documenta 8 di Kassel – Antony Gormley, londinese classe 1950, inaugura il 28 aprile alla Galleria Continua di San Gimignano una mostra elegante e sofisticata che simula la percezione dello spazio urbano […]

    Continue Reading...

  • Tra stile e curatela in mostra al Vittoriano Ilario D’Amato. “Salvador Dalì, un artista, un genio”, questo il titolo della mostra romana, visitabile fino al primo luglio, dedicata al grande artista spagnolo negli spazi espositivi del Vittoriano, che negli ultimi anni ha riservato parte della sua grande struttura per accogliere i […]

    Il ritorno italiano di Salvador Dalì

    Tra stile e curatela in mostra al Vittoriano Ilario D’Amato. “Salvador Dalì, un artista, un genio”, questo il titolo della mostra romana, visitabile fino al primo luglio, dedicata al grande artista spagnolo negli spazi espositivi del Vittoriano, che negli ultimi anni ha riservato parte della sua grande struttura per accogliere i […]

    Continue Reading...

  • Giuditta Naselli “Tanto tempo fa, da qualche parte nell’Europa dell’est, un viaggiatore arrivò in una shtetl in pieno inverno. Lì fuori nella sinagoga, un vecchio stava seduto su una panchina, tremando per il freddo. “Cosa fate qui?”, domandò il viaggiatore. “Aspetto la venuta del messia”. “Un incarico davvero di grande […]

    Ridere in lingua yiddish

    Giuditta Naselli “Tanto tempo fa, da qualche parte nell’Europa dell’est, un viaggiatore arrivò in una shtetl in pieno inverno. Lì fuori nella sinagoga, un vecchio stava seduto su una panchina, tremando per il freddo. “Cosa fate qui?”, domandò il viaggiatore. “Aspetto la venuta del messia”. “Un incarico davvero di grande […]

    Continue Reading...

  • La collezione della Raccolta Lercaro è composta da 1600 opere, ed ha avuto origine  da alcune opere che furono donate al Cardinale Giacomo Lercaro in occasione del suo ottantesimo genetliaco.  Nella raccolta sono presenti opere di altissimo valore artistico, tra le quali opere di Francesco Messina, Giacomo Manzù, Marino Marini […]

    La strada bianca

    La collezione della Raccolta Lercaro è composta da 1600 opere, ed ha avuto origine  da alcune opere che furono donate al Cardinale Giacomo Lercaro in occasione del suo ottantesimo genetliaco.  Nella raccolta sono presenti opere di altissimo valore artistico, tra le quali opere di Francesco Messina, Giacomo Manzù, Marino Marini […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino Occorre lavorare sulla ridefinizione della produzione, sulla ridefinizione del rapporto uomo e materia perché l’uomo possa ritrovare il proprio spazio senza essere attanagliato, asfissiato, ricoperto da un mucchio di cose futili, generalmente portatrici di simbolismi estremamente dubbi.[1] L’universo estetico del Minimalismo è retto da regole logico-formali, come la […]

    Il minimalismo e la vanitas intellettuale

    Paola Pluchino Occorre lavorare sulla ridefinizione della produzione, sulla ridefinizione del rapporto uomo e materia perché l’uomo possa ritrovare il proprio spazio senza essere attanagliato, asfissiato, ricoperto da un mucchio di cose futili, generalmente portatrici di simbolismi estremamente dubbi.[1] L’universo estetico del Minimalismo è retto da regole logico-formali, come la […]

    Continue Reading...

  • Bergamo, Gamec, Arte Povera in Città dal 6 aprile al 15 luglio 2012 info: www.gamec.it   Berna, Kunstmuseum Bern, Sean Scully, dal 9 marzo al 24 giugno 2012 biglietto intero: 7 euro biglietto ridotto: 5 euro info: www.kunstmuseumbern.ch   Bolzano, Museion, Art=Life=Art.Dada>Fluxus dal 15 febbraio 2012 al 24 febbraio 2013 […]

    Mostre, Eventi, Fiere e Vernissage

    Bergamo, Gamec, Arte Povera in Città dal 6 aprile al 15 luglio 2012 info: www.gamec.it   Berna, Kunstmuseum Bern, Sean Scully, dal 9 marzo al 24 giugno 2012 biglietto intero: 7 euro biglietto ridotto: 5 euro info: www.kunstmuseumbern.ch   Bolzano, Museion, Art=Life=Art.Dada>Fluxus dal 15 febbraio 2012 al 24 febbraio 2013 […]

    Continue Reading...

  • Di C. S. “Lei dimentica tutto quanto un abile sezionatore può fare con i vivi (…) Certo, ci sono stati dei piccoli tentativi: amputazioni, recisioni della lingua, estirpazioni (…) Ebbene, nel caso delle estirpazioni si verificano alterazioni di ogni genere, di carattere secondario: alterazioni del pigmento, psichiche, o, nei tessuti […]

    Forever Kitsch. Andrea Salvatori , l’arte come battuta

    Di C. S. “Lei dimentica tutto quanto un abile sezionatore può fare con i vivi (…) Certo, ci sono stati dei piccoli tentativi: amputazioni, recisioni della lingua, estirpazioni (…) Ebbene, nel caso delle estirpazioni si verificano alterazioni di ogni genere, di carattere secondario: alterazioni del pigmento, psichiche, o, nei tessuti […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino. Elisabetta Modena e Marco Scotti sono gli ideatori del progetto MoRE – Museum of refused and unrealised art projects. Due giovani ricercatori che hanno intrapreso un progetto innovativo e affascinante. Il progetto segue il profilo di molte delle idee sostenute in questo periodo: bassi costi, eccellenza nei contenuti, forte […]

    L’archivio dell’immaginato

    Paola Pluchino. Elisabetta Modena e Marco Scotti sono gli ideatori del progetto MoRE – Museum of refused and unrealised art projects. Due giovani ricercatori che hanno intrapreso un progetto innovativo e affascinante. Il progetto segue il profilo di molte delle idee sostenute in questo periodo: bassi costi, eccellenza nei contenuti, forte […]

    Continue Reading...

  • Alessandro Cochetti. Marzo 1977: tra le pagine di ‹‹Alteralter››, una delle riviste di fumetti più importanti di sempre per il panorama italiano, usciva la prima puntata di Le straordinarie avventure di Pentothal, fumetto d’esordio di uno sconosciuto studente universitario del DAMS bolognese, Andrea Pazienza. La grafica sembra essere una rielaborazione delle […]

    Un Marzo “Paz” e Calabrese

    Alessandro Cochetti. Marzo 1977: tra le pagine di ‹‹Alteralter››, una delle riviste di fumetti più importanti di sempre per il panorama italiano, usciva la prima puntata di Le straordinarie avventure di Pentothal, fumetto d’esordio di uno sconosciuto studente universitario del DAMS bolognese, Andrea Pazienza. La grafica sembra essere una rielaborazione delle […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino. Avvezzi come siamo nel vestirci di cliché dimentichiamo sovente la ragione primigenia del nostro voler apparire: esercitare e mantenere un ruolo in un contesto dato. Più importante, prestigiosa e numerosa è l’occasione, più lo sfoggio di pseudo conoscenze  e luoghi comuni si fa alta, ulteriormente, più è grande il […]

    Il bon ton del Panopticon

    Paola Pluchino. Avvezzi come siamo nel vestirci di cliché dimentichiamo sovente la ragione primigenia del nostro voler apparire: esercitare e mantenere un ruolo in un contesto dato. Più importante, prestigiosa e numerosa è l’occasione, più lo sfoggio di pseudo conoscenze  e luoghi comuni si fa alta, ulteriormente, più è grande il […]

    Continue Reading...

  • Francesco Mammarella. Torino. Non sembrano volgere al termine i festeggiamenti per il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia nel capoluogo della regione piemontese. Bissa infatti, presso le Officine Grandi Riparazioni di Torino,  l’allestimento multimediale “Fare gli italiani 1861 – 2011”, una coinvolgente esperienza pluri-sensoriale, volta a raccontare la storia dell’Italia, dall’unificazione fino ai […]

    Quando lo Studio Azzurro diventa tricolore

    Francesco Mammarella. Torino. Non sembrano volgere al termine i festeggiamenti per il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia nel capoluogo della regione piemontese. Bissa infatti, presso le Officine Grandi Riparazioni di Torino,  l’allestimento multimediale “Fare gli italiani 1861 – 2011”, una coinvolgente esperienza pluri-sensoriale, volta a raccontare la storia dell’Italia, dall’unificazione fino ai […]

    Continue Reading...

  • Andrea M. Campo.  Quante ore sono trascorse? Il freddo filtrato dai polmoni si è insinuato nelle viscere intorpidendo i sensi. Chissà se rivedrò la luce. La verità è che nessuno si abitua al buio. Come ne “Il pozzo e il pendolo”. Non ricordo il nome del protagonista. Chiuso in una […]

    Daniele che abitava in via XX Settembre

    Andrea M. Campo.  Quante ore sono trascorse? Il freddo filtrato dai polmoni si è insinuato nelle viscere intorpidendo i sensi. Chissà se rivedrò la luce. La verità è che nessuno si abitua al buio. Come ne “Il pozzo e il pendolo”. Non ricordo il nome del protagonista. Chiuso in una […]

    Continue Reading...

  • Margaux Buyck. Du 27 mars au 20 avril, la galerie AKKA Studio de Milan présentait une jeune artiste coréenne : Yeonju Sung dont le travail encensé dans son pays d’origine a également fait l’objet de diverses expositions aux Etas Unis. Pour sa première venue en Europe, l’artiste a choisi la capitale […]

    L’art végétalien de Yeonju Sung

    Margaux Buyck. Du 27 mars au 20 avril, la galerie AKKA Studio de Milan présentait une jeune artiste coréenne : Yeonju Sung dont le travail encensé dans son pays d’origine a également fait l’objet de diverses expositions aux Etas Unis. Pour sa première venue en Europe, l’artiste a choisi la capitale […]

    Continue Reading...

  • La redazione. In occasione dell’Expo al Salone del mobile la galleria Paola Colombari di Milano presenta la mostra Religious Contemporary Design. La gallerista presenta un portfolio di designer da Karim Rashid , David Palterer , Antonio Cagianelli , Pawel Grunert, Luca Sacchetti ad Artisti come  Blue and Joy , Maïmouna Patrizia […]

    Il design spirituale a Milano

    La redazione. In occasione dell’Expo al Salone del mobile la galleria Paola Colombari di Milano presenta la mostra Religious Contemporary Design. La gallerista presenta un portfolio di designer da Karim Rashid , David Palterer , Antonio Cagianelli , Pawel Grunert, Luca Sacchetti ad Artisti come  Blue and Joy , Maïmouna Patrizia […]

    Continue Reading...

  • L’arte e il benessere cittadino nel contesto italiano Elisa Daniela Montanari. Uno dei mali più gravi che, da tempo, colpisce le città di tutto il mondo, è il “male di crescita”. Le immigrazioni di massa, le ricostruzioni post-guerra, l’incremento demografico causano un’espansione selvaggia degli agglomerati urbani. Le città crescono implacabilmente senza […]

    Il Bello delle Città

    L’arte e il benessere cittadino nel contesto italiano Elisa Daniela Montanari. Uno dei mali più gravi che, da tempo, colpisce le città di tutto il mondo, è il “male di crescita”. Le immigrazioni di massa, le ricostruzioni post-guerra, l’incremento demografico causano un’espansione selvaggia degli agglomerati urbani. Le città crescono implacabilmente senza […]

    Continue Reading...

  • Al via il 22 aprile la XV  edizione della Biennale Donna organizzata dall’Udi di Ferrara grazie al sostegno delle istituzioni locali. La collettiva che ospita Naiza H. Khan, Yoko Ono, Loredana Longo, VALIE EXPORT, Regina José Galindo, Lydia Schouten, Nancy Spero, è allestita nelle sale del Padiglione di Arte Contemporanea […]

    Wake up Women

    Al via il 22 aprile la XV  edizione della Biennale Donna organizzata dall’Udi di Ferrara grazie al sostegno delle istituzioni locali. La collettiva che ospita Naiza H. Khan, Yoko Ono, Loredana Longo, VALIE EXPORT, Regina José Galindo, Lydia Schouten, Nancy Spero, è allestita nelle sale del Padiglione di Arte Contemporanea […]

    Continue Reading...

  • Elena Scalia. Fin dall’antica Grecia, culla del teatro come luogo sacro della parola religiosa e politica, le donne hanno vissuto una lunga esclusione dalla scena. Prima del Cinquecento, infatti, si riscontrano solo rari casi di autrici per il teatro; si tratta in genere di religiose, come  Rosvita di Gandersheim,  che fra […]

    Lineamenti di una nuova drammaturgia femminile

    Elena Scalia. Fin dall’antica Grecia, culla del teatro come luogo sacro della parola religiosa e politica, le donne hanno vissuto una lunga esclusione dalla scena. Prima del Cinquecento, infatti, si riscontrano solo rari casi di autrici per il teatro; si tratta in genere di religiose, come  Rosvita di Gandersheim,  che fra […]

    Continue Reading...

  • Pasquale Fameli. La ricerca artistica di Piero Mottola (Caserta, 1967) travalica i confini italiani per porsi in dialogo con le più avanzate esperienze internazionali della sua generazione, quelle di artisti come Janet Cardiff (1957) o Brandon LaBelle (1969), nati intorno agli anni Sessanta del Novecento, che operano sulle possibilità “ambientali” del […]

    Il suono emozionale di Piero Mottola

    Pasquale Fameli. La ricerca artistica di Piero Mottola (Caserta, 1967) travalica i confini italiani per porsi in dialogo con le più avanzate esperienze internazionali della sua generazione, quelle di artisti come Janet Cardiff (1957) o Brandon LaBelle (1969), nati intorno agli anni Sessanta del Novecento, che operano sulle possibilità “ambientali” del […]

    Continue Reading...

  • Martina Bollini. L’arte del Novecento vive e si alimenta dal confronto con l’arte dei secoli passati. Questo sembra costituire l’assunto in base al quale è stata pensata la mostra Arte torna Arte, che si terrà presso la Galleria dell’Accademia di Firenze, a partire dall’8 maggio. Questa mostra mette in dialogo le […]

    Michelangelo vs Yves Klein. Arte torna arte alla Galleria dell’Accademia

    Martina Bollini. L’arte del Novecento vive e si alimenta dal confronto con l’arte dei secoli passati. Questo sembra costituire l’assunto in base al quale è stata pensata la mostra Arte torna Arte, che si terrà presso la Galleria dell’Accademia di Firenze, a partire dall’8 maggio. Questa mostra mette in dialogo le […]

    Continue Reading...

  • L’attimo perfetto non esiste, la fotografia ha bisogno di un’interpretazione, di un tempo diverso, di strumenti per rivelare la contemporaneità: dopo due anni di silenzio Hannah Gauntlett, fotografa freelance e globetrotter, torna con una mostra- retrospettiva al Maab di Padova (fino al 12 maggio). Una cinquantina di opere che indagano […]

    L’estasi e il memento nelle fotografie di Hannah Gauntlett

    L’attimo perfetto non esiste, la fotografia ha bisogno di un’interpretazione, di un tempo diverso, di strumenti per rivelare la contemporaneità: dopo due anni di silenzio Hannah Gauntlett, fotografa freelance e globetrotter, torna con una mostra- retrospettiva al Maab di Padova (fino al 12 maggio). Una cinquantina di opere che indagano […]

    Continue Reading...

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve di cookie tecnici necessari per la corretta navigazione nel sito e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’ uso dei cookie.In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

×