Archive for febbraio, 2012

  • Principi oltre l’indeterminazione Paola Pluchino Sedotti e pervasi da mille universi fenomenici che a vario titolo ci spingono e strattonano verso posizioni altalenanti e spesso contraddittorie tra di loro, crediamo di trovare lume sicuro nell’originalità del nostro mondo, costruito gelosamente seguendo cardini e discipline scelte ad hoc col fine di […]

    APORIA

    Principi oltre l’indeterminazione Paola Pluchino Sedotti e pervasi da mille universi fenomenici che a vario titolo ci spingono e strattonano verso posizioni altalenanti e spesso contraddittorie tra di loro, crediamo di trovare lume sicuro nell’originalità del nostro mondo, costruito gelosamente seguendo cardini e discipline scelte ad hoc col fine di […]

    Continue Reading...

  • Hypocrite lecteur/ mon semblable, mon frère Nell’eterna pantomima che sottende la composizione delle forme, figlia di un tempo in cui sembrano coesistere tutte le espressioni possibili del dire, dove il tutto e il niente paiono  presentarsi sulla stessa caotica ribalta, Verdi ammalia lo spettatore, toccando il recto e il verso che congiunge […]

    Alessandro Verdi

    Hypocrite lecteur/ mon semblable, mon frère Nell’eterna pantomima che sottende la composizione delle forme, figlia di un tempo in cui sembrano coesistere tutte le espressioni possibili del dire, dove il tutto e il niente paiono  presentarsi sulla stessa caotica ribalta, Verdi ammalia lo spettatore, toccando il recto e il verso che congiunge […]

    Continue Reading...

  • Duo delle meraviglie che dagli anni Ottanta ad oggi ha sviluppato uno stile arcano e grottesco. Paola Pluchino. Reduci dal premio Pino Pascali e in partenza per la All Visual Arts di Londra, aprono le porte del loro laboratorio imolese per concedere un’intervista,  svelando, in parte, la poetica della loro Vanitas, […]

    Bertozzi&Casoni

    Duo delle meraviglie che dagli anni Ottanta ad oggi ha sviluppato uno stile arcano e grottesco. Paola Pluchino. Reduci dal premio Pino Pascali e in partenza per la All Visual Arts di Londra, aprono le porte del loro laboratorio imolese per concedere un’intervista,  svelando, in parte, la poetica della loro Vanitas, […]

    Continue Reading...

  •  Goli Irani. Nel 1956 Shahla Riahi, dopo dieci anni di esperienza nel mondo del cinema e del teatro in un periodo in cui fu problematica la presenza femminile in ambito artistico e particolar modo nel cinema, fece il suo primo film Marjan. Shahla Riahi venne considerata la prima regista donna iraniana,tuttavia […]

    Essere donna ed essere cineasta

     Goli Irani. Nel 1956 Shahla Riahi, dopo dieci anni di esperienza nel mondo del cinema e del teatro in un periodo in cui fu problematica la presenza femminile in ambito artistico e particolar modo nel cinema, fece il suo primo film Marjan. Shahla Riahi venne considerata la prima regista donna iraniana,tuttavia […]

    Continue Reading...

  • Dalla Yourcenaur ad Aung San Suu Kyi Giuditta Naselli. Con Oltre Rangoon (Beyond Rangoon, 1995) il regista John Boorman risveglia l’opinione pubblica mondiale portando alla luce la verità sulla dittatura militare che ha messo in ginocchio il popolo birmano. Il film racconta la storia della dottoressa Laura Bowman che, straziata dalla […]

    Il profumo della democrazia

    Dalla Yourcenaur ad Aung San Suu Kyi Giuditta Naselli. Con Oltre Rangoon (Beyond Rangoon, 1995) il regista John Boorman risveglia l’opinione pubblica mondiale portando alla luce la verità sulla dittatura militare che ha messo in ginocchio il popolo birmano. Il film racconta la storia della dottoressa Laura Bowman che, straziata dalla […]

    Continue Reading...

  • Sandra Dalmonte. Partiamo da un’affermazione di Giorgio De Chirico: l’artista, dice, non deve essere Originale, ma Originario, porre cioè a base della propria opera, chi è, da dove viene, la sua storia. Ecco, riflettendo su questo ti chiedo, qual è l’origine per Nicola Samorì? Condivido le parole di De Chirico anche […]

    Intervista a Nicola Samorì

    Sandra Dalmonte. Partiamo da un’affermazione di Giorgio De Chirico: l’artista, dice, non deve essere Originale, ma Originario, porre cioè a base della propria opera, chi è, da dove viene, la sua storia. Ecco, riflettendo su questo ti chiedo, qual è l’origine per Nicola Samorì? Condivido le parole di De Chirico anche […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino.  L’armonia delle sfere procede dalla moltiplicazione dei suoni della natura, teoria delle affinità elettive che susseguendosi vicendevolmente si influenzano, nel rapporto reciproco che instaurano tra corpo e corpo. Fin dai Manifesti Futuristi di Luigi Russolo, oltre il movimento Fluxus e l’estremo sperimentalismo di Jhon Cage, LaMonte Young e […]

    The brain is the real center of music (Peter Weibel)

    Paola Pluchino.  L’armonia delle sfere procede dalla moltiplicazione dei suoni della natura, teoria delle affinità elettive che susseguendosi vicendevolmente si influenzano, nel rapporto reciproco che instaurano tra corpo e corpo. Fin dai Manifesti Futuristi di Luigi Russolo, oltre il movimento Fluxus e l’estremo sperimentalismo di Jhon Cage, LaMonte Young e […]

    Continue Reading...

  • Sebastiano Miele. La maggioranza degli abitanti del pianeta vive ormai in città. Cultura “tradizionale” ed economie di mercato globalizzate si contendono spazio pubblico e poli di sviluppo di queste città tentacolari. Uno spazio pubblico, quindi, sempre più privatizzato e controllato, o posto sotto il segno di una nuova forma di “sovranità […]

    Per una radiografia dell’arte delle città

    Sebastiano Miele. La maggioranza degli abitanti del pianeta vive ormai in città. Cultura “tradizionale” ed economie di mercato globalizzate si contendono spazio pubblico e poli di sviluppo di queste città tentacolari. Uno spazio pubblico, quindi, sempre più privatizzato e controllato, o posto sotto il segno di una nuova forma di “sovranità […]

    Continue Reading...

  • Pasquale Fameli. Nell’ attuale clima di livellamento e delegittimazione del sapere[1], l’artista può spingersi a ricercare l’imperfetto, l’erroneo, l’indeterminato; tutto ciò non senza una proficua connessione con le neo-tecnologie che, attraverso le loro logiche di utilizzo e di fruizione, si costituiscono quali paradigmi materiali dell’orizzontalità e della decostruzione epistemologica. Tra le […]

    Notes On Glitch

    Pasquale Fameli. Nell’ attuale clima di livellamento e delegittimazione del sapere[1], l’artista può spingersi a ricercare l’imperfetto, l’erroneo, l’indeterminato; tutto ciò non senza una proficua connessione con le neo-tecnologie che, attraverso le loro logiche di utilizzo e di fruizione, si costituiscono quali paradigmi materiali dell’orizzontalità e della decostruzione epistemologica. Tra le […]

    Continue Reading...

  • Andrea M. Campo. Il piccolo Giacomo mosse il piede tremante verso la pedana bruna in rovere sotto lo scrittoio. Tossì aspramente rimirando i fumi della cera ancora calda sparire tra gli scaffali più alti della libreria e seguì le sottili esalazioni inseguirsi in spedite volute, delicati arabeschi sfavillanti che indicavano la […]

    Visioni

    Andrea M. Campo. Il piccolo Giacomo mosse il piede tremante verso la pedana bruna in rovere sotto lo scrittoio. Tossì aspramente rimirando i fumi della cera ancora calda sparire tra gli scaffali più alti della libreria e seguì le sottili esalazioni inseguirsi in spedite volute, delicati arabeschi sfavillanti che indicavano la […]

    Continue Reading...

  • Uno scultore iperrealista porta in scena storie di emarginazione urbana e d’ironica provocazione sul palcoscenico delle nostre strade. I passanti con le loro reazioni ne diventano gli attori inconsapevoli. Elisa Daniela Montanari. Berlino – Il 19 gennaio ha aperto i battenti, alla galleria Gestalten Space di Berlino, la prima mostra personale […]

    La drammaticità ironica di Mark Jenkins approda a Berlino

    Uno scultore iperrealista porta in scena storie di emarginazione urbana e d’ironica provocazione sul palcoscenico delle nostre strade. I passanti con le loro reazioni ne diventano gli attori inconsapevoli. Elisa Daniela Montanari. Berlino – Il 19 gennaio ha aperto i battenti, alla galleria Gestalten Space di Berlino, la prima mostra personale […]

    Continue Reading...

  • L’India e il Sudamerica si uniscono come parte di un ipotetico paesaggio comune C.S. Separati tra loro geograficamente ma accumunati dal termine esotico è possibile visionare alcuni dei video di Luz Maria Bedoya, Marco Pando, Matías Duville, Amar Kanwar, Priyanka Dasgupata e David Zink Yi, tra i lavori dei ventidue artisti, […]

    Il visibile diventa documento e questione politica

    L’India e il Sudamerica si uniscono come parte di un ipotetico paesaggio comune C.S. Separati tra loro geograficamente ma accumunati dal termine esotico è possibile visionare alcuni dei video di Luz Maria Bedoya, Marco Pando, Matías Duville, Amar Kanwar, Priyanka Dasgupata e David Zink Yi, tra i lavori dei ventidue artisti, […]

    Continue Reading...

  • Tessere l’universo: Teodolinda Caorlin a Palazzo Mocenigo Rita Aspetti. Enormi donne dall’aspetto robusto, che si atteggiano in liberi e bizzarri movimenti: ridono, mangiano, scrutano, contemplano  e temono. Sono protagoniste della scena. Colorate ed espressive, ovunque determinate. A differenza di quanto si potrebbe immaginare queste non sono attrici e qui non si […]

    L’essenza femminile tra orizzontale e verticale

    Tessere l’universo: Teodolinda Caorlin a Palazzo Mocenigo Rita Aspetti. Enormi donne dall’aspetto robusto, che si atteggiano in liberi e bizzarri movimenti: ridono, mangiano, scrutano, contemplano  e temono. Sono protagoniste della scena. Colorate ed espressive, ovunque determinate. A differenza di quanto si potrebbe immaginare queste non sono attrici e qui non si […]

    Continue Reading...

  •  L’Amore Arrabbiato nella drammaturgia di Sarah Kane Elena Scalia. Sarah Kane rappresenta una delle esponenti più discusse del teatro contemporaneo, nata nel 1971 e scomparsa a ventotto anni, è stata definita la capofila della cosiddetta «New Angry Generation britannica». Per conoscere questa complessa personalità artistica ho intervistato Giovanni Covelli M. un […]

    “Basta una parola su una pagina ed è subito dramma”

     L’Amore Arrabbiato nella drammaturgia di Sarah Kane Elena Scalia. Sarah Kane rappresenta una delle esponenti più discusse del teatro contemporaneo, nata nel 1971 e scomparsa a ventotto anni, è stata definita la capofila della cosiddetta «New Angry Generation britannica». Per conoscere questa complessa personalità artistica ho intervistato Giovanni Covelli M. un […]

    Continue Reading...

  • Margaux Buyck. « Tout crépuscule est double, aurore et soir. Cette formidable chrysalide que l’on appelle l’univers trésaille éternellement de sentir à la fois agoniser la chenille et s’éveiller le papillon. » Victor Hugo Du 14 mars au 12 mai 2012, à la galerie de Noirmont, l’artiste plasticienne Claudine Drai présente sa deuxième exposition […]

    Claudine Drai : L’âge de Bronze

    Margaux Buyck. « Tout crépuscule est double, aurore et soir. Cette formidable chrysalide que l’on appelle l’univers trésaille éternellement de sentir à la fois agoniser la chenille et s’éveiller le papillon. » Victor Hugo Du 14 mars au 12 mai 2012, à la galerie de Noirmont, l’artiste plasticienne Claudine Drai présente sa deuxième exposition […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino. Una fragile percezione della contemporaneità presupporrebbe una materia non in grado di evocare direttamente, incapace di fondersi idealmente con l’oggetto che rappresenta. Come per mitosi, le assenze e le falle del ragionamento si moltiplicherebbero creando lacune nel processo espressivo, dalla germinazione dell’idea alla sua resa. Chiaru Shiota, artista nata […]

    Chiharu Shiota

    Paola Pluchino. Una fragile percezione della contemporaneità presupporrebbe una materia non in grado di evocare direttamente, incapace di fondersi idealmente con l’oggetto che rappresenta. Come per mitosi, le assenze e le falle del ragionamento si moltiplicherebbero creando lacune nel processo espressivo, dalla germinazione dell’idea alla sua resa. Chiaru Shiota, artista nata […]

    Continue Reading...

  • Anna di Jorio. Quando la tristezza sfoggia il suo sorriso più splendente e la felicità non smette di piangere non occorre sospettare falsità. Anzi, se si tratta dello scoraggiante mondo di Blue and Joy è opportuno rasserenare gli animi e predisporsi al sorriso, più o meno amaro, poiché niente è come […]

    Blue and Joy. Un pupazzo è per sempre

    Anna di Jorio. Quando la tristezza sfoggia il suo sorriso più splendente e la felicità non smette di piangere non occorre sospettare falsità. Anzi, se si tratta dello scoraggiante mondo di Blue and Joy è opportuno rasserenare gli animi e predisporsi al sorriso, più o meno amaro, poiché niente è come […]

    Continue Reading...

  • Giuditta Naselli. In tempi controversi come i nostri è difficile pensare ad un tipo di cinema che esalti i valori e le aspettative di un’intera nazione e d’altronde il popolo italiano non ha mai corroborato la sua essenza in ideali patriottici. Diversa è la situazione dall’altra parte del mondo, in cui […]

    Alla conquista di John Ford

    Giuditta Naselli. In tempi controversi come i nostri è difficile pensare ad un tipo di cinema che esalti i valori e le aspettative di un’intera nazione e d’altronde il popolo italiano non ha mai corroborato la sua essenza in ideali patriottici. Diversa è la situazione dall’altra parte del mondo, in cui […]

    Continue Reading...

  • Gabriella Mancuso -Bologna, Galleria Oltre Dimore, Loverrs/Fuckerrs, personale di Ivana Spinelli, fino al 3/03/2012, info - -Bologna, Galleria Fabio Tiboni/Sponda, Bianco-Valente. Costellazione di me, ingresso gratuito, fino al 31/03/2012, info   - Bologna, Galleria G7, Paolo Icaro, Living in America, personale, fino al 10/03/2012, info   - Bologna, Mambo, Marcel […]

    Mostre, Eventi, Appuntamenti

    Gabriella Mancuso -Bologna, Galleria Oltre Dimore, Loverrs/Fuckerrs, personale di Ivana Spinelli, fino al 3/03/2012, info - -Bologna, Galleria Fabio Tiboni/Sponda, Bianco-Valente. Costellazione di me, ingresso gratuito, fino al 31/03/2012, info   - Bologna, Galleria G7, Paolo Icaro, Living in America, personale, fino al 10/03/2012, info   - Bologna, Mambo, Marcel […]

    Continue Reading...

  • Gabriella Mancuso - Bando di concorso Residenze Macro, selezione di otto artisti scelti sulla base di un progetto inedito, concepito appositamente per gli spazi del MACRO, scadenza 16/03/2012, info - - Bando Musae, Museo Urbano Sperimentale d’Arte Emergente, premio: promozione ed esposizione, scadenza 30/03/2012, info - - Centro/Periferia, Concorso Internazionale […]

    Open Call

    Gabriella Mancuso - Bando di concorso Residenze Macro, selezione di otto artisti scelti sulla base di un progetto inedito, concepito appositamente per gli spazi del MACRO, scadenza 16/03/2012, info - - Bando Musae, Museo Urbano Sperimentale d’Arte Emergente, premio: promozione ed esposizione, scadenza 30/03/2012, info - - Centro/Periferia, Concorso Internazionale […]

    Continue Reading...

  • di Vincenzo B. Conti Wildt – Il corpo è materia in trascendenza, possibilità di un superamento per mezzo, volontà di esser maschera, anima immota ed  espressione definitiva, come “i volti che Pirandello negli anni ’20 commissionò per i suoi Sei Personaggi”. Indecifrabile per i suoi contemporanei, Adolfo Wildt incarna l’evoluzione […]

    Un prezioso e meditativo regalo del freddo

    di Vincenzo B. Conti Wildt – Il corpo è materia in trascendenza, possibilità di un superamento per mezzo, volontà di esser maschera, anima immota ed  espressione definitiva, come “i volti che Pirandello negli anni ’20 commissionò per i suoi Sei Personaggi”. Indecifrabile per i suoi contemporanei, Adolfo Wildt incarna l’evoluzione […]

    Continue Reading...

  • Paola Pluchino. Celebre è la serie dell’albero di Piet Mondrian dove i rami, a uno a uno,  valicano la superficie aerea della composizione in una spinta propulsiva, e di invasione dello spazio, che innalza -e bilancia- la linea. Dalla territorialità intrinseca della natura e dalle radici che generano il corso dell’altezza, […]

    Michael Johansson

    Paola Pluchino. Celebre è la serie dell’albero di Piet Mondrian dove i rami, a uno a uno,  valicano la superficie aerea della composizione in una spinta propulsiva, e di invasione dello spazio, che innalza -e bilancia- la linea. Dalla territorialità intrinseca della natura e dalle radici che generano il corso dell’altezza, […]

    Continue Reading...

  • Il lavoro di Stephanie è prevalentemente grafico, fatto di figurini e geometrie che si combinano delicatamente su carta bianca. Amante della purezza della linea e dell’intervento grafico minimo, prova a cogliere l’interferenza dell’uomo con l’ambiente circostante, studiando i meccanismi di relazione e comunicazione. Questa serie, vena sofisticata in bianco e […]

    Stépanie Nava, francese classe 1971

    Il lavoro di Stephanie è prevalentemente grafico, fatto di figurini e geometrie che si combinano delicatamente su carta bianca. Amante della purezza della linea e dell’intervento grafico minimo, prova a cogliere l’interferenza dell’uomo con l’ambiente circostante, studiando i meccanismi di relazione e comunicazione. Questa serie, vena sofisticata in bianco e […]

    Continue Reading...

  • Discendenza diretta delle fiabe dell’Europa del nord, popolate folletti, elfi e fate dalle orecchie a punta, le immagini di Anni Leppälä evocano mondi lontani,  facendo in qualche modo il verso al mezzo fotografico invece usato: laddove esso dovrebbe registrare fedelmente la realtà e porla tale e quale su carta, la […]

    Anni Leppälä & Teemu Arina

    Discendenza diretta delle fiabe dell’Europa del nord, popolate folletti, elfi e fate dalle orecchie a punta, le immagini di Anni Leppälä evocano mondi lontani,  facendo in qualche modo il verso al mezzo fotografico invece usato: laddove esso dovrebbe registrare fedelmente la realtà e porla tale e quale su carta, la […]

    Continue Reading...

  • Alice ha attraversato lo specchio e ha trovato la solitudine: nella sua gabbia di sangue dove si aggira silenziosa in cerca d’uscita, questa creatura oppressa non ha lacrime né voce; pare interrogarsi sul suo destino poi, improvvisamente, incrocia lo sguardo dello spettatore e pone un perché. Ma non c’è rabbia […]

    Valerio Berruti

    Alice ha attraversato lo specchio e ha trovato la solitudine: nella sua gabbia di sangue dove si aggira silenziosa in cerca d’uscita, questa creatura oppressa non ha lacrime né voce; pare interrogarsi sul suo destino poi, improvvisamente, incrocia lo sguardo dello spettatore e pone un perché. Ma non c’è rabbia […]

    Continue Reading...

  • Il villaggio dei libri (radiobunny)ospite della puntata  del 20 febbraio Paola Pluchino

    Il villaggio dei libri ospite della puntata Paola Pluchino

    Il villaggio dei libri (radiobunny)ospite della puntata  del 20 febbraio Paola Pluchino

    Continue Reading...

Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve di cookie tecnici necessari per la corretta navigazione nel sito e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’ uso dei cookie.In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser,oppure uscire dal sito. Clicca su INFO per maggiori informazioni. ESCI per abbandonare.

×